più argomenti collegati, si prega Ampliate la vostra ricerca

Becan è un sito archeologico Maya situato nello stato messicano di Campeche.

Becan è un sito archeologico Maya situato nello stato messicano di Campeche. E 'caratterizzata da essere circondato da un fossato, unico nella zona Maya, che alcuni ricercatori testimonia una guerra continua tra questa attività e in altre città della regione, e per gli altri rappresenta una chiara divisione spaziale delle classi sociali, essendo la zona interna, dove gli edifici aumento di architettura monumentale, riservato per l'elite. L'accesso al Becan era possibile per sette innings, tre a nord, uno a ovest, due a sud e ad est, quest'ultimo l'attuale accesso al sito. Fuori dalla zona circondata dal fossato c'è un sacco di piccoli edifici che fungevano da abitazioni, stalle, santuari, terrazzi agricoli, ecc, per la maggior parte della popolazione che ha sostenuto la dinastia regnante dei Becan. Il sito è classificato dai ricercatori accademici come capitale regionale in una delle zone più importanti di architettura dello stato di Campeche incluso nella regione Rio Bec. Indicazioni Il sito archeologico di Becan si trova nel sud-est dello Stato di Campeche. Dalla città si prende la strada verso la città di Champoton, da cui il federale 186 Escárcega - Chetumal, trovando il sito al chilometro 148. Dalla città di Hopelchen Becan può essere raggiunto percorrendo la strada verso il villaggio di Xpuhill, portando fuori dalla Highway 186 Escárcega - percorso a Chetumal Escarcega, l'individuazione del sito raggio di 5 chilometri. Storia La prova del sito di occupazione umana risalenti al 600 aC Becan, ma il suo periodo di maggiore prosperità era tra i 600 e 1000 dC, quando la città ha assunto un ruolo di capoluogo regionale, concentrandosi su i suoi beni ed i servizi di un certo numero di insediamenti, grazie alla sua posizione strategica (quasi al centro della base della penisola dello Yucatan). E 'stato poi lentamente diminuendo la popolazione alla sua totale scomparsa, verso l'anno 1450 ai giorni nostri. Il suo nome, che in Maya significa "Canyon o Canyon formato da acqua", indica chiaramente la caratteristica più evidente del sito: un fossato che circonda gli edifici architettonici principali che rientrano dal sito ingombrante ed elevato. Questa costruzione dimostra che l'accesso alla zona monumentale era limitata a certi gruppo sociale e probabilmente la popolazione di accesso al sito solo nei giorni festivi. Fuori dalla zona circondata dal fossato c'è un sacco di piccoli edifici che fungevano da abitazioni, stalle, santuari, terrazzi agricoli, ecc. per la maggior parte della popolazione che ha sostenuto la dinastia regnante dei Becan. Raccomandazioni La zona archeologica è aperta dalle ore 8:00 alle ore 17:00 Lunedi alla Domenica. Camping non è consentita nella zona, l'accesso è limitato e consentito solo con l'autorizzazione dell'Istituto Nazionale di Antropologia e Storia, che si trova nella città di Campeche. Si consiglia di chiedere informazioni alle visite guidate sono condotte dalla città di Campeche ai siti archeologici della regione del Rio Bec. Per vostra comodità è possibile ottenere alla città di X'puhil, situato a pochi chilometri dal luogo dove si possono trovare alloggio, guide turistiche alimentari, benzina, stazione degli autobus e accreditati. Si consiglia di utilizzare una protezione solare e un cappellino a voi per proteggere la pelle dai raggi solari è anche importante che portare un repellente per le zanzare. Per ulteriori informazioni sullo stato delle destinazioni Campeche e turistica, dobbiamo andare al Coordinamento generale del turismo che si trova sulla 12th Street, al numero 153.
Ver mapa más grande

Nessun commento:

Posta un commento

cercare e trovare

Archivio blog