più argomenti collegati, si prega Ampliate la vostra ricerca

Comalco , è un sito archeologico della civiltà Maya, stato messicano di Tabasco

Comalco (Nahuatl: Casa delle piastre) è un sito archeologico della civiltà Maya, che si trova nella città di Comalcalco, nello stato messicano di Tabasco.

Le rovine sono una necropoli del periodo classico dei Maya (I secolo aC al IX dC), costruita con mattoni e stucco guscio d'ostrica. Questo sito è considerata la più occidentale della cultura Maya, situato a circa 60 chilometri a nord-est della città di Villahermosa. La città si sviluppò tra il 700 e il 900 dC.

Il sito archeologico si trova nella zona centrale Comalcalco Chontalpa sulla riva orientale del fiume rosso ex Seco, tra i resti di quella che era una grande foresta pluviale.

L'insediamento pre-ispanici si estende su una superficie di 7 chilometri quadrati, dove si trovano i gruppi di architettura che si sono sviluppate in diversi sistemi di costruzione, tra cui le fondazioni erette con gli enti terra battuta coperta di shell intonaco di calce ostriche e costruzione in muratura di mattoni. Gli edifici sono stati decorati come modellato in stucco, che erano anche dipinte in colori come il nero rosso, blu, verde, giallo e. La caratteristica più notevole di Comalco, è l'uso di mattoni in sistemi di costruzione, questo a causa della non presenza di materiali in pietra della regione, oltre ad essere il luogo più remoto maya a est.


Come arrivare
L'area si trova a nord della città di Comalcalco sulla strada che va al ranch Indipendenza.

Città del Messico per il sito archeologico di Comalco è una distanza stradale di 765 chilometri, che vengono attraversati in un tempo di 10 ore o giù di lì.

Per arrivare in aereo a Comalcalco da Città del Messico, si deve andare per la città di Villahermosa, il cui tempo di volo è di 1 ora e 15 minuti senza sosta. Una volta in quest'ultima città, proseguire lungo la strada 88 chilometri, che sono coperti in circa un'ora.





Nessun commento:

Posta un commento

cercare e trovare

Archivio blog