più argomenti collegati, si prega Ampliate la vostra ricerca

cuilapan, chiesa di San Giacomo, una parte del Convento di Cuilapan a Oaxaca

Cuilapan

Navata della chiesa di San Giacomo, una parte del Convento di Cuilapan a Oaxaca (Messico). Cuilapam Convento si trova nel comune di Cuilapam di Guerrero, nella regione delle Valli centrale di Oaxaca. Si tratta di un edificio del XVI secolo, di dimensioni impressionanti, ma che non fu mai completato. Tra i suoi spazi più caratteristici di architettura è una cappella aperta, religioso caratteristico tipo di edificio dei primi anni dopo la conquista del Messico, progettato allo scopo di raccogliere un maggior numero di indigeni che si è convertito al cattolicesimo.

Guerrero Cuilapan
Descrizione
E 'stata fondata dai domenicani nella seconda metà del XVI secolo. Il primo costruttore del convento è stato il portoghese Antonio Barbosa, poi sostituito da Agustín Salazar, che è responsabile per la maggior parte del set. La costruzione fu sospesa dalla Corte Reale, grazie alla sua posizione all'interno dei terreni del marchese del Valle de Oaxaca.

Il complesso architettonico è molto caratteristica per la sua base di produzione della pietra verde (oggi beige con il passare del tempo), e soprattutto dalle linee rinascimentali e gotici applicato nella costruzione ed elementi decorativi di edifici che comprendono, tra le quali : cappella aperta, tempio, monastero e chiostro.


Tempio
Il tempio orientata da ovest a est salvare una posizione perpendicolare rispetto alla cappella delle tre navi. Va notato che la prima metà di questo tempio è incompiuta.Dopo la visita guidata, appare per la prima sulla facciata lato nord, ha accesso a arco sopra tavole stipite. L'accesso è incorniciato da pilastri e colonne ioniche e le urne tenere trabeazioni denticulate lampadine. Il secondo fronte (lato ovest) ha più carattere rinascimentale contiene due coppie di colonne tuscaniche sostegno di un frontone dentellato, in che conteneva un timpano emblema Dominico. Sul frontone due finestre ad arco sradica coralli e architrave.

L'interno è a navata di quattro campate e abside. Le prime due rate sono scoperti, e le due restanti coperti con cupole. L'abside e altare è coperto da una encasetonada volta a botte. Dietro l'altare contiene uno deciassettesimi secolo pala d'altare barocco. Sulle pareti sono ancora conservati scaffali Dominicana contenente i resti di costole, che indica che la nave sarebbe coperto con volte a costoloni gotici. Nella prima rata per la cantoria, sul lato nord si trova il Battistero, excel ogee arco di accesso e un tipo di carattere del XVI secolo.








Ver mapa más grande

Nessun commento:

Posta un commento

cercare e trovare

Archivio blog