più argomenti collegati, si prega Ampliate la vostra ricerca

grotte Loltún nella penisola dello Yucatan,

grotte Loltún nella penisola dello Yucatan, a sud di Oxkutzcab. La grotta contiene dipinti attribuiti ai maya del tardo periodo preclassico o più. Il signifuca qualcosa del tipo "Stone Flower" ("Lol-tun") in Maya.



Si trova a 110 chilometri a sud-ovest di Merida, ad una distanza di 10 km. A sud della città di Oxkutzcab.

Questa grotta è una delle più grandi in tutto il Messico, secondo il test esteso oltre due miglia. Entro Loltún confermando tracce di occupazione umana, come le ossa bisonte recuperati dai gatti mammut, e cavalli ancora plehistocénico. Sulle pareti si possono osservare formazioni naturali e quadri, dipinti a mano con le rappresentazioni della tecnica delle risorse umane negative facce dipinte sui muri, le rappresentazioni scultoree, rappresentazioni di animali e figure geometriche. alcuni strumenti sono stati anche recuperati.
I Maya inoltre utilizzato la grotta come rifugio e rimuovere l'argilla usata per creare strumenti. Durante il tour si visita le gallerie e le formazioni naturali conosciute localmente come "le colonne musicali, una volta conosciuta come la Cattedrale, jaltunes, Grand Canyon, pannocchia di granturco, il bambino, vernice mano nera, la quarta delle stalattiti e delle trincee." inoltre sono stati trovati resti di ossa di animali estinti di mammut e di vegetazione diversa da quella attuale. L'occupazione Loltún risale a oltre 10.000 anni e serviva come rifugio per la guerra delle caste.






Nessun commento:

Posta un commento

cercare e trovare

Archivio blog